Valvola eccesso flusso

 features
DESCRIZIONE DELLA FUNZIONALITÀ:

La VALVOLA DI ECCESSO FLUSSO è un accessorio installato sui serbatoi e sulle linee di distribuzione che permette di rispettare la portata massima del prodotto richiesto nella progettazione in condizioni di sicurezza per l’impianto meccanico.

La valvola è progettata per interrompere il flusso di prodotto in caso di fuoriuscita incontrollabile del fluido tramite l’azione esercitata dal liquido o dal gas su di una molla ed un piattello.

Questo particolare tipo di valvola si contraddistingue dalle altre valvole in commercio per avere il corpo e tutti i componenti interni realizzati interamente da pieno riducendo l’insorgenza di cricche o fessurazioni che potrebbero essere causa di rottura tra le giunzioni saldate.

SGIG impone come finitura esterna della valvola la zincatura a caldo per una migliore resistenza contro gli agenti atmosferici e quindi una maggiore durata nel tempo.


 features
LEGGI DI RIFERIMENTO:

PED 97/23/CE per gli apparecchi a pressione;

ATEX 94/9/CE per prodotti destinati ad atmosfere potenzialmente esplosive;

Direttiva Macchine 2006/42/CE;

Compatibilità Elettromagnetica 2004/108/CE;

EN 12516-2:2004  Valvole industriali - Resistenza meccanica dell'involucro - Parte 2: Metodo di calcolo per gli involucri delle valvole di acciaio.


 features
COMPONENTI PRINCIPALI:

N.1 Corpo valvola flangiato in acciaio al carbonio A105;

N.1 Piattello di chiusura in acciaio INOX 304;

N.1 Molla in acciaio INOX 304.

A richiesta possono essere costruite anche con flangiatura ANSI300.


 features
CARATTERISTICHE TECNICHE:

Pressione massima d’esercizio (PS) : 40bar;

Pressione test insieme (PT) : 57,5bar;

Temperatura d’esercizio (TS min/max) : -10°/+50°C;

Liquido : GPL (mix Propano-Butano) e fluidi del gruppo 1 e 2;

Categoria secondo PED : II^ categoria (Tab.6 e 7 all.II - Tubazioni di cui all’articolo 3, punto 1.3, lettera a), primo e secondo trattino);

Le valvole di eccesso flusso possono montare molle con caratteristiche diverse a seconda della portata richiesta per la chiusura.

Le molle tipo “A” determinano la chiusura ad una portata pari al 100% della portata nominale

Le molle tipo “B” determinano la chiusura ad una portata pari al 140% della portata nominale

Le molle tipo “C” determinano la chiusura ad una portata pari al 160% della portata nominale

In mancanza di indicazioni specifiche le valvole montano molle tipo “B”.


DIMENSIONI E MODELLI DISPONIBILI:

                                         

                      



Contattaci